La Fc Bari 1908 presenta la nuova campagna abbonamenti. Quattro le formule previste: famiglia, porta un amico, rinnovo e club.

FORMULA BASE – Per i nuovi abbonati che vogliono vivere le emozioni del San Nicola prezzi a partire da poco più di 6 euro (in curva). Gli abbonati della stagione 2014-2015 di qualsiasi settore potranno usufruire della formula “Rinnovo” che prevede sconti fino al 20% sulla sottoscrizione del nuovo abbonamento previa esibizione del “LABARICARD”, tagliando promemoria della stagione precedente e documento di identità valido. I titolari degli abbonamenti smarriti potranno richiedere il Rinnovo, presentando presso la biglietteria FC Bari 1908 situata alla porta 22 dello stadio San Nicola, una regolare denuncia formalizzata alle Autorità competenti, accompagnata da un documento di identità valido e sottoscrivendo una nuova LABARICARD.

In conferenza stampa il presidente Gianluca Paparesta che ha sottolineato. “Facciamo tesoro delle esperienze del primo anno appena concluso. Il nostro obiettivo è migliorare la campagna abbonamenti. L’anno scorso siamo partiti sull’onda dell’entusiasmo. E’ frutto delle indicazioni dei tifosi, che hanno fatto sentire i loro pareri sia personalmente che sui social e abbiamo cercato di raccogliere alcuni suggerimenti”.

“Siamo stati la prima società in serie B come numero di abbonati. Per me è motivo di orgoglio. Spero che questo primato – continua il Presidente del Bari – possa essere confermato anche il prossimo anno, magari anche con un miglioramento dei risultati sul campo. I tifosi veri sono la maggior parte e so che dimostreranno il loro attaccamento alla squadra. I nostri progetti sono sempre più importanti e prevedono il tifoso al centro di qualcosa di veramente importante. Dobbiamo cercare di rendere questa arena multimediale ma anche accogliente, nella speranza di invogliare la gente a venire allo stadio per sostenere la squadra nel comfort migliore possibile e in situazione di totale sicurezza”.

“I nostri tifosi non hanno mai assunto comportamenti violenti e io ne sono felice. Lo stadio è difficile da gestire, da pulire e per questo stiamo dialogando con l’amministrazione comunale per la definizione di una convenzione pluriennale. Ci stiamo attivando. Il certificato di agibilità ha avuto un costo notevole per la società e ci stiamo attivando per questa concessione. Abbiamo dato incarico a una società leader mondiale di fare una ricerca di mercato per capire cosa vuole il territorio dallo stadio. Stiamo iniziando a dare un taglio concreto per definire il tutto nella maniera più accurata possibile”.

Cosa può essere offerto ai tifosi? “Innanzi tutto un’ipotesi di abbonamento per le famiglie. Dove? In un settore dedicato, per poter fornire servizi aggiuntivi, come una mini ospitality. La Tribuna Est, con un costo di 115 euro (anziché 234) per 21 gare. In più tutti i componenti della famiglia pagheranno 50 euro”.

Per quanto riguarda la Curva, invece, il biglietto costerà 10 euro e per 21 gare costerà 210 euro senza abbonamento. L’abbonato pagherà 140 euro. Il rinnovo costerà 115 euro. Il risparmio è pari a nove gare. Altra formula ancora è “porta un amico“. Chi è abbonato e porta un amico pagherà 100 euro mentre l’amico pagherà 122 euro.

Ancora la formula club, dedicata a tutti i club legalmente costituiti che sottoscriveranno abbonamenti per oltre duecento tesserati. Otterranno lo stesso beneficio, 100 euro per la Curva e 150 per la Tribuna Est. Le stesse scontistiche di prezzo valgono per gli altri settori.

“In questa maniera diamo la possibilità a tutti di venire allo stadio – ha voluto sottolineare Paparesta – e abbiamo ritenuto doveroso fare un passo indietro in tema di costi. Io ci terrei tanto a vedere lo stadio pieno. Metterò il massimo impegno per fa sì che il Bari possa andare avanti nella miglior maniera possibile”.

La campagna abbonamenti parte dalla mattina del 2 luglio, giovedì. Chi non rinnova entro il 20 luglio non potrà vedersi garantito lo stesso posto occupato nell’ultima stagione. Ma resta comunque la possibilità di rinnovare l’abbonamento.

 

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here