Avviso di sfratto per 14 ragazzi del settore giovanile della Fc Bari 1908 alloggiati presso il convitto dei Paolini di via Vassallo, a Carrassi. Il padre superiore don Tommaso Mastrandrea ha voluto mandare un messaggio forte, inequivocabile, alla società di Strada Torrebella. Che a quanto pare, scossa dall’avviso affisso nella giornata di ieri, ha promesso di saldare quanto dovuto entro la prossima settimana. Ecco il messaggio che don Tommaso ha affisso in bacheca:

“Dopo lunga riflessione, e ripetuti tentativi di risolvere la situazione in cui ci troviamo, Vi informiamo di aver comunicato questa mattina al dr. Romeo Paparesta le seguenti decisioni:

1. Martedì 3 marzo 2015: dopo la prima colazione, saranno chiusi tutti i servizi di mensa. Per i pasti occorre provvedere altrove, secondo quanto Vi dirà la Società calcio.

2. Martedì 3 marzo 2015: in mattinata saranno eseguite le consuete pulizie delle camere e il cambio biancheria della stanza (lenzuola, asciugamani, ecc.). Sarà l’ultimo intervento per pulizie e cambio biancheria.

3. Cessa contestualmente il servizio lavanderia, anche per chi ne usufruisce personalmente.

4. Entro il 10 marzo, ognuno si prepari a lasciare libera la propria stanza dagli effetti personali per trasferirsi ove la Società Calcio del Bari avrà deciso.

Le motivazioni delle decisioni prese, ormai improrogabili, sono esclusivamente di natura economica. La società Fc Bari 1908 non è in grado di sostenere le spese di convitto. Non paga infatti da novembre 2014.

Vi preghiamo di avvertire le vostre famiglie, o i procuratori, della situazione incresciosa che si è venuta a creare, nostro malgrado”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here