Una settimana intensa con Khieo Itthipol, pluri-campione mondiale di muay thai nato in Thailandia lì dove questa antica arte marziale si è sviluppata. Naturale per il maestro Ottavio Panunzio essere più che soddisfatto: «Era già venuto da noi in passato, abbiamo iniziato la nostra collaborazione ad aprile, ma questa è la prima volta che la Panunzio Accademy e la Itthipol Accademy si trovano fianco a fianco così a lungo».

Il sodalizio tra le due scuole va dunque avanti già da un po’: «Noi siamo a un buon livello in questa disciplina – continua Panunzio – però è chiaro che loro, i thailandesi, ce l’hanno nel sangue, è un po’ come il calcio per noi italiani. Del resto, Khieo ha vinto la sua prima gara all’età di sei anni».

La presenza del campione ha richiamato al Kendro di Triggiano, centro federale per la muay thai, certamente gli atleti che già la praticano regolarmente, ma non solo: «Al di là dei semplici curiosi, c’è stata una buona risposta dei bambini e ho notato un notevole aumento delle donne, si sentono tanti brutti fatti di cronaca oggi, molte si avvicinano per imparare a difendersi da sole».

La collaborazione con la Itthipo lAccademy proseguirà già nell’immediato. A febbraio la PanunzioAccademy andrà in Toscana, dove il campione del mondo si è stabilito aprendo la prima sede della sua accademia. Nel video le immagini della settimana di stage e le impressioni del maestro thailandese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here