“Sono in prova, ho firmato un contratto, oggi ho fatto il mio secondo giorno di lavoro”. Walter inizia a vedere la luce in fondo al tunnel, in tanti si sono appassionati alla storia di questo padre finito a vivere in un garage dopo aver commesso alcuni sbagli, ritrovatosi senza nulla e senza poter vedere la figlia.

Un imprenditore, con una vicenda per certi versi simile alle spalle, lo ha preso con sé, e se tutto andrà come deve, Walter sarà assunto a tempo indeterminato: “Non è il mio settore – ha spiegato Walter – ma mi sto trovando bene, è un bell ambiente, la fatica non mi spaventa. Lavorare è importante, ti da serenità”.

Non tutto è ancora risolto, c’è da rimettere in carreggiata un rapporto più sereno con la sua ex, ma ora tutto sembra più semplice, compresa la possibilità di vedere la bambina dopo la giornata indimenticabile trascorsa insieme, per dirla con le parole che lui stesso ha usato.

Walter però continua a vivere in un garage, ecco perché siamo a chiedervi ancora una mano, se qualcuno ha da affittare fosse pure un monolocale, scriveteci una mail a [email protected]