Continua a piccoli passi la rinascita di Pino e Benedetta, la coppia che per quasi quattro anni ha vissuto in un camper scassato di fronte alla chiesa di San Sabino, nelle vicinanze della spiaggia di Pane e Pomodoro.

Nel tardo pomeriggio, in collaborazione con l’associazione 4 Mani in Pizza, Giuseppe è passato a prendere i coniugi. Li ha personalmente accompagnati in una vera casa dal momento in cui è iniziato l’incubo della disoccupazione. Qui trascorreranno i prossimi dieci giorni.

Niente di definitivo, ma di sicuro un po’ di pace e calore in attesa dell’epilogo della commovente storia. In tanti state partecipando alla raccolta fondi. Siamo solo all’inizio.  Subito una doccia calda, ma prima di mettersi sotto le coperte di un vero letto, Pino ha portato Benedetta in una vicina pizzeria per festeggiare il suo onomastico. Intanto continuano gli sforzi per regalare alla coppia un futuro lontano dalla disperazione.

Aspettando quel momento non ci resta che augurare loro una buona e speriamo serena notte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here