Dopo aver visto il servizio con cui abbiamo raccontato la storia di Silvana Santorsola, la donna che vive coi suoi cani in una Smart parcheggiata davanti al mercato coperto di corso Mazzini, ci ha contattato Francesco Milano, che lavora all’Hotel City di via de Rossi, a Bari.

Francesco ci ha raccontato un altro capitolo della storia di Silvana: “Non la vedevo da circa tre mesi, da quando è andata via dal nostro albergo senza saldare il conto. Si è presentata inizialmente con un’altra persona e ha trascorso da noi 4 notti, che ha regolarmente pagato prima di andare via. Quando poi è tornata, si è fermata circa un mese, accumulando un debito di circa 700 euro”.

“Non penso la denunceremo – ha aggiunto – abbiamo visto il vostro servizio e volevamo capire che problemi ci sono, l’abbiamo aiutata, vorrei incontrarla, ma non per avere anche solo un euro da lei. L’abbiamo trattata come una sorella, quello che ha fatto ci ha intristito davvero molto. Spero che possa trovare una sistemazione adeguata“.

Francesco Milano non è il solo ad averci contattato per dirci delle cose su Silvana, a queste persone abbiamo chiesto raccontarci apertamente quello che hanno da dire sul suo conto, ma hanno deciso di trincerarsi dietro al silenzio. Se qualcuno decidesse di farsi avanti, noi siamo disponibili ad ascoltarli e a dare voce alle loro storie in merito, anche per permettere alla stessa Silvana di poter dire la sua, come ha fatto a proposito dell’albergo ammettendo il debito non sapeva di essere ripresa.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here