Michele Lamberti, un 34enne di Palo del Colle, ricoverato in rianimazione dopo esser stato colpito da un male improvviso e sottoposto a delicato intervento chirurgico, non smette di lottare per sopravvivere.

Le sue condizioni sono critiche ma stabili in tanti avete risposto al nostro appello con la richiesta di piastrine. Dall’ospedale, i familiari di Michele ci fanno sapere che c’è bisogno di altro sangue per il proprio congiunto, padre di un bimbo di 3 mesi, e per chi come lui passerà il Natale, e chissà per quanto tempo ancora, in un letto d’ospedale.

Pertanto invitiamo chi avesse intenzione di aiutare Michele di andare quanto prima presso il centro trasfusionale del Policlinico per donare a suo nome il proprio sangue. Un bel gesto per nobilitare il Natale, per molti un periodo di grande apprensione per la sorte dei propri cari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here