Dopo aver già condiviso con gli sfollati centocinquanta materassi ed un migliaio di cuscini, arrivati a Rieti lo scorso giovedì notte, l’Associazione di volontariato InContra lancia un appello pubblico, alle popolazioni colpite dal sisma ne servono ancora. il direttivo della onlus barese è stato contattato direttamente da uno dei responsabili del settore logistico dell’emergenza per averne un altro centinaio. Il tutto servirà al fine di allestire il nuovo campo, gestito dal Coi di Cittaducale, ad Accumoli.

Chi volesse domare materassi nuovi o usati, purché in buone condizioni, è invitato a contattare la volontaria coordinatrice dell’iniziativa, Giuliana Martiradonna, chiamando il 339.6356659. Le operazioni di ritiro avverranno presso il quartier generale di InConTra, al San Paolo nella Ex Scuola Media Azzarita situata in via Barisano da Trani.

“Facciamo appello alla grande sensibilità dei pugliesi per aiutare le popolazioni colpite da questo nefasto avvenimento – ha detto il presidente dell’associazione InConTra, Gianni Macina, invitando alla solidarietà – Chiediamo di aiutarci ad aiutare. Serve un gesto concreto, un impegno, un’attenzione verso chi ha bisogno. C’è la necessità di 100 materassi. Chi ne ha la possibilità ne compri di nuovi, ma tutti ne abbiamo uno stipato in qualche ripostiglio che aspetta un ospite. Questo è il momento di recuperalo e venircelo a consegnare in sede. I nostri ospiti più importanti ora sono gli sfollati”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here