Dieci anni sono un traguardo importante, un giro di boa fondamentale. È un po’ come vedere crescere un bambino. Il 22 maggio a Bari si corre la Race for the cure, la corsa per la lotta ai tumori al seno, organizzata dal comitato pugliese della Susan G. Komen. In una Sala Giunta gremita come non mai, la manifestazione è stata presentata alla città. C’erano tutti: il  sindaco Antonio Decaro, il presidente nazionale della Susan G. Komen Italia Riccardo Masetti, le testimonial delle Donne in rosa Rosanna Banfi e Patrizia Rossini e gli assessori allo Sport, Pietro Petruzzelli e al Welfare, Francesca Bottalico. Ma c’era soprattutto il professor Enzo Lattanzio, presidente del comitato Kome Puglia, l’uomo che ha scommesso molto sulla manifestazione e più in generale sulla lotta al tumore al seno, mettendoci del suo, anche la faccia, sotto ogni punto di vista.

Quattocentoquattromila euro raccolti in questi dieci anni e 44 progetti finanziati solo a Bari. Complessivamente sono stati 351 i progetti sostenuti in 19 regioni italiane grazie alle precedenti edizioni di Roma, Bari, Bologna e Brescia. Inoltre, 251 premi di studio per il perfezionamento clinico di giovani medici e ricercatori e 43.140 prestazioni mediche di prevenzione senologica e di altre patologie finanziati con oltre 2.700.000 euro.

Al villaggio Rosa, allestito in piazza Prefettura, ci si può iscrivere alla Race fino a poco prima della gara, prevista per domenica 22 alle ore 9.30 (passeggiata di 2 chilometri o per la gara competitiva di 5 chilometri). Oggi, sabato 21 maggio, per tutta la giornata nel Villaggio della Salute saranno realizzati consulti medici per la diagnosi precoce riservati a donne in condizioni disagiate segnalate dai servizi sociali, sessioni rivolte alla prevenzione, oltre a sessioni scientifiche e tema tenute da medici specialisti e personale sanitario. Inoltre, molti laboratori per la promozione di uno stile di vita sano. Quest’anno all’interno del Villaggio sono stati organizzati anche i Laboratori del Benessere, con stand riservati alle dimostrazioni pratiche dei progetti sostenuti da Komen Puglia con i fondi raccolti nel 2015.

Tanti gli appuntamenti che faranno da sfondo alla manifestazione vera e propria. Alle 12 partirà la Veleggiata organizzata in collaborazione con il Circolo della Vela di Bari mentre la Pagaiata in Rosa dellaAsd Bigeye SUP SCHOOL partirà da Pane e Pomodoro alle 9.

Nel video le interviste ai protagonisti della Race for the Cure. Correte a iscrivervi, domani è prevista una giornata senza nuvole. Non avete scuse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here