La squadra barese di basket in carrozzina HBARI 2003, ha deciso di fare una sorpresa ai tanti immigrati che, durante lo ore di chiusura presidiano i distributori di benzina della città. I ragazzi hanno voluto riconoscere a queste persone che passano le serate al freddo, per racimolare pochi spiccioli di mance lasciate dagli automobilisti di buon cuore, un importante servizio che spesso passa inosservato.

Un disabile alla guida ma con gravi difficoltà di deambulazione, che dovesse restare senza carburante nelle ore di chiusura dei distributori, sarebbe perduto. Invece, grazie a queste persone che effettuano il rifornimento al loro posto, possono stare tranquilli. Considerato il fatto che spesso non accettano neanche cinquanta centesimi per il servizio.

Per questo motivo stasera i volontari dell’HBARI 2003 porteranno loro una piccola testimonianza, un simbolico panettone, come simbolo di riconoscenza da parte di un’associazione che da sempre opera in favore delle persone disabili. Questi immigrati collaborano per alleviare i problemi ai più deboli.