La crisi economica ha colpito tutti i settori, perfino quello del volontariato. A differenza degli anni precedenti, quest’anno, al Centro di Servizio al Volontariato “San Nicola”, per realizzare le attività gratuite a favore delle associazioni di volontariato presenti nell’area della ex provincia di Bari (quindi anche in quei comuni passati alla BAT), sono stati assegnati 862mila euro.

Il Csv “San Nicola” ha attuato, attraverso il fondo, una nuova programmazione con diversi bandi attivi: il “Bando di idee per la promozione del volontariato”, il “Bando di Formazione”, e il “Bando per la fornitura di servizi tipografici”, che permetterà la stampa gratuita del materiale promozionale. Tali attività vogliono far sì che, attraverso la formazione, le associazioni presenti sul territorio diffondono la conoscenza del volontariato.

Un’ulteriore novità è la formazione a distanza, attivata al fine di facilitare la partecipazione dei volontari. Fortemente richieste e quindi confermate anche le attività di consulenze in campo amministrativo, legale, organizzativo, i servizi di comunicazione, le attività di promozione e il servizio dell’Ufficio legislativo.

Tulle le informazioni e la scadenza dei bandi sul sito www.csvbari.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here