L’associazione di volontariato per il sostegno dell’allattamento al seno, LATTE+AMORE=MAMMAMIA, in occasione della SAM – Settimana mondiale per l’allattamento al seno – organizza sabato 4 ottobre, dalle ore 10:00, a Bari, presso la Bibioteca dei Ragazzi di Parco 2 Giugno, l’incontro dal tema “Allattamento: obiettivo vincente per tutta la vita”.

Credendo fortemente nella necessità di riportare l’immagine dell’allattamento all’idea di un pratica naturale e, di conseguenza, che possa essere svolta in pubblico ed in ogni luogo, aderiremo all’iniziativa lanciata su tutto il territorio Nazionale dal MAMI (Movimento Allattamento Materno Italiano) di un ‘FLASHMOB NAZIONALE SULL’ALLATTAMENTO’.

I lavori della SAM saranno, pertanto, preceduti dal flashmob che si terrà sul prato antistante il Centro Futura della Biblioteca dei Ragazzi di Bari, alle 10,30.

L’evento ha lo scopo di sensibilizzare al tema dell’allattamento al seno ed evidenziare come questa buona pratica possa influire sulla salute futura dei bambini. Nel 1990 i Governi e le Nazioni Unite stabilirono 8 obiettivi di sviluppo del millennio(OSM) per combattere la povertà e promuovere uno sviluppo salutare e sostenibile in ogni senso, entro il 2015.

La SAM del 2014 si propone di analizzare i progressi ottenuti e le migliorie da attuare nel futuro, ponendo attenzione su quattro punti fondamentali:

1.Offrire informazioni sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (OSM) e sulla loro correlazione con allattamento ed alimentazione di lattanti e bambini;
2.Illustrare i progressi fatti fino ad oggi e le lacune strategiche;
3.Richiamare l’attenzione sull’importanza di rafforzare le azioni per proteggere, promuovere e sostenere l’allattamento;
4.Stuzzicare l’interesse dei giovani affinché possano comprendere la rilevanza dell’allattamento nel mondo che cambia di oggi.

L’evento ha lo scopo di informare e sensibilizzare sugli ‘Obiettivi di Sviluppo del Millennio’, attraverso i quali la buona pratica dell’allattamento al seno diventa carta vincente nella lotta alla povertà, alla differenza di genere, all’AIDS , alla mortalità infantile e punto di forza per migliorare la salute materna, ottenere l’educazione di base e sviluppare la sostenibilità ambientale.

Saranno illustrate le misure a favore dell’allattamento nell’ambito lavorativo quali orario ridotto per le nutrici e congedi parentali, e sarà richiamata l’attenzione sul rafforzamento del lavoro svolto e da svolgere: una donna narrerà della sua esperienza di neo-mamma di due bambini e di quanto, nonostante le conoscenze già acquisite, sia stato importante il sostegno del gruppo di mutuo-auto-aiuto Latte+amore=Mammamia per il proseguimento dell’allattamento.

L’incontro strizza l’occhio alle generazioni future: saranno analizzati i dati emersi dai questionari sulla visione dell’allattamento e dell’alimentazione infantile somministrati a 137 studenti di 2 classi del Liceo Linguistico Majorana di Mola di Bari e 4 classi del Liceo Classico Socrate di Bari.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here