Prevenire è meglio che curare ma, a pensarci bene, su molti fattori determinanti per il bene dell’ambiente, dell’aria che si respira e quindi della salute, si è superficiali. Il Corso di Laurea in “Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei luoghi di lavoro” e il Corso di Laurea in “Scienze della Prevenzione” dell’Università di Bari hanno organizzato per mercoledì 21 maggio alle ore 11.30, in occasione della giornata mondiale Unesco della diversità culturale, una passeggiata in bicicletta.

Il corteo a due ruote partirà dall’ex Fibronit di via Caldarola e giungerà fino all’area attrezzata con verde sul litorale di Torre Quetta, due luoghi obiettivo di interventi di riqualificazione e risanamento. I due ambienti, simbolo della città, sono un esempio di come il non aver puntato sulla prevenzione ha provocato e continuerà a provocare, negli anni, eccessivi costi sulla collettività, sia in termini ambientali che igienico-sanitari e sociali. La scelta di prevenire è fondamentale anche per il futuro occupazionale, in quanto le figure professionali specializzate sono indispensabili per gestire i territori in modo sano.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here