In un epoca di contraffazioni e intossicazioni alimentari, responsabili di numerose patologie, mangiare sano assume un’importanza sempre maggiore. Ma se per gli adulti si tratta di cambiare delle cattive abitudini, per i bambini si tratta di imparare un sano e corretto regime alimentare. I bambini, per fortuna imparano in fretta, ma hanno bisogno di essere correttamente guidati.

Ben venga dunque il progetto “Occhio all’etichetta”, promosso dal portale cittadeibimbi.it, che porta nelle scuole di Bari un vero e proprio “corso di alimentazione”, calibrato sulle esigenze dei bambini con il coinvolgimento dei genitori. Nel video pubblicato, Anna Lea Mazzei dirigente scolastica dell istituto comprensivo Balilla-Imbriani e la giornalista Elisa Forte editore di cittadeibimbi.it ne illustrano le caratteristiche.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here