È stato firmato nel pomeriggio il decreto di ricognizione che dà attuazione al decreto legge dell’Esecutivo, con la doppia preferenza di genere che è stata inserita nel sistema elettorale pugliese.

A farlo è stata la prefetta di Bari, Antonia Bellomo, nominata commissaria straordinaria dal governo Conte per l’adeguamento del sistema elettorale della Regione Puglia. Le liste che non rispettano le percentuali di rappresentanza di genere saranno multate.

A seguire è arrivato l’annuncio anche del governatore Michele Emiliano. “Ho firmato oggi i decreti che danno formalmente l’avvio alla consultazione elettorale per il rinnovo dei componenti del Consiglio regionale e del Presidente della Giunta della Puglia – afferma -. Le elezioni regionali si terranno nei giorni 20 e 21 settembre 2020. Andremo al voto con la facoltà di esprimere la doppia preferenza di genere, tanto attesa nella nostra regione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here