Sono state depositate le liste della coalizione a sostegno della candidatura di Michele Emiliano a presidente della Regione Puglia. Sono in tutto 15 e comprendono oltre 700 candidati: Partito Animalista, Partito del Sud, Sud Indipendente, Democrazia Cristiana, Sinistra Alternativa, Sindaco di Puglia, Con, Senso Civico, Pd, Italia in Comune, Popolari con Emiliano, Puglia Solidale e Verde, Pensionati e Invalidi, I Liberali e Partito Pensiero e Azione. Alla coalizione si aggiungono i Repubblicani che appoggeranno il presidente uscente pur non avendo presentato una lista propria.

La composizione delle liste ha rispettato appieno il rapporto uomo-donna previsto dalla legge. Ma in alcune liste, come ad esempio ‘Con’, la rappresentanza delle donne è pari al 50%-60% (a Bari la lista vede la presenza di 8 donne e 7 uomini, a Foggia si raggiunge la perfetta parità con 4 uomini e 4 donne) e ‘Sindaco di Puglia’ che a Taranto vede una massiccia presenza di donne, il 60% rispetto al 40% di presenza maschile, e a Lecce il 50%.

Oltre al pieno rispetto della rappresentanza di genere, sin dall’inizio auspicata dal presidente Emiliano, è opportuno sottolineare che le liste ‘Con’ e ‘Sindaco di Puglia’ ospitano personalità della società civile che, per la quasi totalità, si affacciano per la prima volta alla politica, in rappresentanza di mondi vitali della società pugliese e delle realtà locali. I consiglieri regionali eletti nelle civiche del presidente nella scorsa tornata elettorale, quella del 2015, sono candidati in altre liste della coalizione, in piena sintonia con il presidente Emiliano.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here