Forza Italia Puglia lancia dal capoluogo la sua sfida per le regionali. Questa mattina la presentazione a Bari di tutti i candidati al Consiglio regionale, con gli interventi del vicepresidente del partito onorevole Antonio Tajani, della vicepresidente del gruppo in Senato Licia Ronzulli e dell’onorevole Francesco Paolo Sisto, oltre ai commissari regionali on. Mauro D’Attis e senator Dario Damiani.

“Siamo un fronte compatto rispetto all’opposizione che si presenta con tre candidati. Crediamo che la Puglia debba essere liberata dall’amministrazione di centrosinistra che ha fatto solo danni alla Regione” ha sottolineato l’onorevole Antonio Tajani.

Il candidato alla presidenza, Raffaele Fitto, ha puntato il dito contro il governatore uscente Emiliano, sulla questione Xylella. “Siamo oltre le comiche. Basta parlare con gli agricoltori pugliesi per capire che in questi cinque anni Emiliano è andato in giro raccontando che la Xylella non c’era. Non ho messo io alla porta gli scienziati che potevano dare un contributo. Nel 2005 il bollettino ufficiale della Regione Puglia parlava di zona infetta in provincia di Lecce, con qualche piccolo focolaio a Oria; in questi giorni la Xylella è arrivata a Monopoli e a Fasano”.

“Non sono io a essere andato in giro a fare demagogia, salendo e scendendo dai trattori a seconda del momento. Non c’è stata una valutazione seria di questa situazione, non c’è stata un’idea; la Puglia è l’ultima regione d’Italia in termini di spesa di risorse europee per il Psr. La situazione dell’agricoltura è disastrosa – conclude Fitto – lo sanno gli agricoltori e lo sa soprattutto Emiliano, che prova a sviare l’attenzione da un disastro di cui lui è l’unico responsabile”.

Parole dure anche della vicepresidente del gruppo in Senato Licia Ronzulli che invece ha voluto sottolineare la situazione critica della Puglia per quanto riguarda la Sanità. “Mesi di attesa per un esame specialistico a causa della chiusura degli ospedali voluta da Emiliano”.

Durante la riunione sono stati presentati i candidati al Consiglio regionale. Tra questi l’avvocato Giuseppe Carrieri e Doriana Giove che hanno sottolineato le carenze del governo di Emiliano sia nella campo della Sanità ma soprattutto in quello che concerne l’ambiente e il lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here