Prima le contestate nomine all’Area Metropolitana, adesso i contributi concessi in maniera sospetta dalla Giunta Decaro a pochi giorni dalle elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale. A denunciare l’opinabile modus operandi è ancora una volta il consigliere comunale di Forza Italia, presidente della Commissione Trasparenza e Controllo del Comune di Bari, Giuseppe Carrieri. Di seguito pubblichiamo la nota.

E dopo l’infornata di nomine clientelari a scapito dellla Cittá Metropolitana, tocca ora al Comune di Bari soddisfare le esigenze politico/elettorali del centrosinistra barese. Qui, é una vera e propria valanga di (recenti) delibere e determine. Si cominia dalla determina dirigenziale 2019/05263 per il rinnovo/proroga del servizio sperimentale di mensa etnica per immigrati, al costo per le casse comunali di appena 135.000,00 annui, concesso alla cooperativa CAPS, vicina all’Assessore Bottalico.

La delibera del 13 maggio, invece, prevede la concessione – su proposta dell’assessore allo sport e candidato al consiglio comunale Pietro Petruzzelli -, del contributo comunale di 2000,00 euro (in deroga alle ordinarie procedure del regolamento comunale) in favore della ASD World Orienting School, per gara di orientamento del 15 Maggio a Bari Vecchia.

La deelibera 390, sempre del 13 maggio, dispone la concessione – su proposta dell’assessore allo sport e candidato al consiglio comunale Pietro Petruzzelli – del contributo comunale di 2500,00 euro (in deroga alle ordinarie procedure del regolamento comunale) in favore della ASD Over Bari, per il torneo di basket over 40 del 17 e 18 Maggio.

Sempre Petruzzelli, il 17 maggio, con delibera 412 concede il contributo comunale di 3800,00 euro (in deroga alle ordinarie procedure del regolamento comunale) in favore dell’Associazione Big Air per moniolimpiadi del SUP. L’assessore Petruzzelli fa piovere contributi anche con la elibera 411 del 17 maggio, dando 1.800,00 euro (in deroga alle ordinarie procedure del regolamento comunale), in favore dell’Associazione CATSURF per corsi di canoa.

Con la delibera 410 dello stesso giorno, vengono dati 2000,00 euro (in deroga alle ordinarie procedure del regolamento comunale) in favore dell’ASD Bigeye per corsi di surf, mentre il 13 maggio concede gratuitamente, con la deibera 389, per 40 giorni a societá privata del Teatro Margherita, per evento a pagamento denominato World Press Photo Exibition.

Insomma, un nutrito pacchetto di contributi economici e concessioni, dati dalla giunta Decaro a pochi giorni dalle elezioni, ancora una volta caratterizzati dall’assenza di procedure a evidenza pubblica, dall’assoluta discrezionalitá e dalla deroga a norme e regolamenti. Tutto a spese dei contribuenti baresi-

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here