Cassa Prestenza, se ne torna a parlare perché stamattina i consiglieri comunali di opposizione Michele Caradonna, Giuseppe Carrieri e Michele Picaro hanno tenuto una conferenza stampa per riaccendere un faro sulla questione. La novità, dopo quanto accaduto nella seduta di Consiglio comunale a dicembre scorso, è rappresentata dalle gravissime dichiarazioni del cda di Cassa Prestanza nei confronti del Sindaco e del Presidente della Cassa.

In una luna nota, che alleghiamo a fondo pagina, il Consiglio di amministrazione si è scagliato rispettivamente contro Decaro e Introna, in sostanza rei di aver trascurato le comunicazioni del cda e di aver abbandonato la Cassa prestanza al proprio destino.

I te consiglieri comunali hanno quindi annunciato la richiesta di una seduta monotematica sul tema, nella quale sono richieste, ancora una volta, le immediate dimissioni di Introna e la nomina di un commissario giudiziale che sveli il mistero che circonda i conti dell’ente e faccia luce sulle modalità di gestione delle rilevantissime risorse economiche negli anni amministrate.

“Siamo di fronte all’ennesimo flop dell’amministrazione Decaro e all’ennesima dimostrazione di incapacità gestionale del sindaco e della sua Giunta – hanno dichiarato Caradonna, Carrieri e Picaro – che ancora una volta avranno conseguenze sui cittadini e sui dipendenti, malgrado tale problematica sia stata sin dal 2016 evidenziata dal centrodestra e malgrado le inutili rassicurazioni ricevute dai vari Presidenti della Cassa nominati dal sindaco Decaro”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here