“È mancato il numero legale per abbandono dell’aula da parte dei consiglieri del centrosinistra, all’odierna seduta del consiglio metropolitano. Non appena doveva discutersi dell’allegata risoluzione urgente, da noi presentata insieme al consigliere Romito, sulle gravi criticità della Fiera del Levante, i consiglieri di centrosinistra alla spicciolata si sono dileguati”. Giuseppe Carrieri e il collega Francesco Leggiero bacchettano la maggioranza, rea di aver impedito la discussione sui uno dei temi caldi all’ordine del giorno previsto nella seduta di ieri.

“Eppure – aggiungono – si chiedeva solo di interessare l’Avvocatura Metropolitana delle questioni del commissariamento della Fiera e del contratto di locazione degli immobili fieristici, per ottenere un parere sulla legittimità delle procedure e sulla sussistenza di danni erariali per l’Ente. Evidentemente però la questione è troppo spinosa per essere anche solo trattata e si è preferito affossare in toto il confronto”.

“Per protesta contro lo sfascio della Fiera e l’opacità delle operazioni poste in essere in questi anni, Carrieri e Leggiero non presenzieranno alla cerimonia inaugurale della Fiera “per non essere in alcun modo partecipi della distruzione di uno degli asset principali dello sviluppo economico dell’area metropolitana di Bari” hanno fatto sapere.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here