Questa mattina una delegazione di Fratelli d’Italia composta dal segretario commissione sanità alla Camera dei Deputati Marcello Gemmato, dal presidente commissione qualità dei servizi del comune Filippo Melchiorre e del consigliere comunale Michele Caradonna ha effettuato un accesso presso il pronto soccorso del Giovanni XXIII.

L’obiettivo era di monitorare la qualità dell’offerta sanitaria nel periodo estivo a favore dei più piccoli, soggetti quindi più deboli. Sono circa 20mila gli accessi ogni anno, 12 medici su 19 di pianta organica e il 95% degli accessi per codici bianchi e verdi: una Sanità con professionisti seri ma che hanno necessità di più operatori e più mezzi per evitare liste di attese nocive per i piccoli pazienti.

I dirigenti di Fratelli d’Italia invieranno ognuno per la loro funzione, sollecitazioni e richieste per chiedere interventi urgenti per migliorare lo stato dell’arte con più assunzioni di personale medico, infermieristico e ausiliario: “Si deve pretendere un ‘offerta sanitaria sempre più adeguata e che tuteli le fasce più deboli della società ed i bambini” hanno dichiaro i tre esponenti politici.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here