Domenica 13 settembre è il termine ultimo a disposizione della Giunta per impugnare davanti alla Corte Costituzionale la legge 107, altrimenti detta Buona Scuola, ed a quanto pare i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle sono disposti a tutto affinché il ricorso venga effettivamente presentato.  Da questa mattina Rosa Barone, Gianluca Bozzetti, Cristian Casili, Mario Conca, Grazia Di Bari, Marco Galante, Viviana Guarini e Antonella Laricchia sono in presidio permanente davanti alla Giunta regionale, sul lungomare di Bari, e non andranno via fino a quando non vedranno il mandato all’avvocatura.

“Come preannunciato siamo disposti a tutto. Abbiamo appena riscontrato personalmente che non c’è ancora traccia del mandato per l’impugnazione. Per questo – dicono i consiglieri – inizia il nostro presidio permanente davanti alla Giunta che si protrarrà fino a quando non ci verrà mostrata la notifica che accerti l’avvenuto deposito del ricorso. Non ci fidiamo di questa Giunta e in difesa della scuola e dei cittadini pugliesi, vigileremo affinché la democrazia e la legge vengano applicati” concludono i pentastellati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here