Consigliere Comunale rieletto fra le fila del Nuovo Centrodestra, ha aderito alla Carta dei Valori e ha deciso di passare al gruppo di Realtà Italia che così, sempre in attesa della proclamazione degli eletti, crescerebbe da tre a quattro consiglieri.

Ma questa non sembra essere l’unica novità in vista per il partito fondato da Giacomo Olivieri: quel che resta della vecchia Fli, poi transitato sempre nel Nuovo Centro destra, starebbe per ritrovarsi insieme a Lacoppola sotto la bandiera tricolore con i ragazzini, simbolo di Realtà Italia, con la benedizione di Francesco Divella, il padre nobile di questa operazione.

Il partito di cui Massimo Cassano è referente in Puglia, sembra dunque in procinto di perdere, per il momento, un altro pezzo importante. Uno smottamento significativo, soprattutto in vista delle prossime regionali.  Dove le fibrillazioni al centro, incarnate per esempio dal clan Pisicchio o da Massimo Cassano, spesso si riducono a esibizioni personalistiche e autoreferenziali che non producono alla fine alcun rinnovamento concreto nella classe dirigente.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here