È accaduto proprio nell’ambito della fiera Cosmoprof, conclusasi ieri a Bologna, dedicata al salone internazionale della cosmesi e della bellezza femminile. Forse è stata quest’occasione che ha spinto il quarantenne feticista a tagliare ciocche di capelli di diverse donne. I sospetti sono nati quando, una volante del commisariato Bolognina Pontevecchio, impegnata in piazza della Costituzione  nel servizio anti borseggio, si è accorta dell’uomo in questione mentre saliva e scendeva dall’autobus più volte.

Questo ha insospettito gli agenti che immediatamente l’hanno fermato per un controllo. La polizia di seguito ha ritrovato nelle sue tasche ciocche di capelli e tre paia di formici da parrucchiere. Subito l’uomo è stato portato in caserma e così ha giustificato il gesto davanti alla Polizia: “Sono stato colto da un irrefrenabile desiderio di tagliare i capelli a giovani donne”.

Inoltre, proprio la settimana scorsa, una ragazza aveva denunciato che le aveva tagliato una ciocca di capelli: il protagonista di questo inspiegabile gesto è rimasto ignoto.

12 Marzo 2013

Claudia Caiati

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here