Nella seconda puntata della nuova rubrica del Quotidiano Italiano, Legal Smart, Francesca Summaria ha intervistato l’avvocato penalista Nicola Quaranta, famoso per aver seguito dei casi importanti per la città di Bari, come lo scandalo del teatro Petruzzelli e il caso del giro di escort dell’allora presidente del consiglio Silvio Berlusconi.

In questa puntata abbiamo affrontato un tema molto attuale e che purtroppo è all’ordine del giorno: la violenza sulle donne. “La donna che subisce continue offese dalla persona a cui è legata sentimentalmente non deve aspettare che queste si trasformino in violenze per denunciare, ma può avvalersi della risoluzione dei dissidi privati. Questo procedimento – sottolinea Quaranta – permette alle donne di rivolgersi alle Forze dell’Ordine che possono intervenire per tempo richiamando il soggetto denunciato. Questo modo previene situazioni irreparabili come il femminicidio”.

“Purtroppo, facendo riferimento a quanto sta accadendo alla giustizia penale nella città di Bari, la vittima non deve essere frenata nel denunciare il proprio aguzzino – conclude l’avvocato penalista – nonostante debba fare i conti con una giustizia che tarda ad arrivare con tutte le ripercussioni che conseguono per colpa della lungaggine dei processi”.

In caso di chiarimenti o approfondimenti sul tema potete mandare un mail all’indirizzo legalsmart@ilquotidianoitaliano.it.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here