Si è conclusa con “Abbasso gli stereotipi!” la serie di iniziative di educazione finanziaria, realizzati da Banca Popolare di Puglia e Basilicata in collaborazione con FEduF, anche nel contesto della EMW – Settimana Europea dell’Educazione Finanziaria, per sensibilizzare le studentesse e gli studenti delle scuole secondarie di I grado su tematiche come la sostenibilità e la lotta contro gli stereotipi di genere. Grazie a un percorso formativo di educazione finanziaria semplice per affrontare temi decisamente complessi e all’impegno profuso dalla BPPB, nel mese di marzo oltre 700 studentesse e studenti delle scuole secondarie di I e di II grado sul territorio hanno avuto a disposizione informazione e nozioni accessibili e complete, che hanno toccato tutti gli argomenti alla base della “cittadinanza economica consapevole”, dei quali è fortemente necessario essere consapevoli anche alla luce delle profonde interazioni tra ambiente, società, economia e istituzioni che l’attualità quotidiana rende impietosamente rese evidenti e che impattano sulla vita di ognuno di noi. In particolare “Abbasso gli stereotipi!” rappresenta una occasione di riflessione per imparare che non esistono differenze tra le abilità maschili e femminili, soprattutto quando si parla di autonomia, di sostenibilità e di futuro.  Una riflessione sulla parità di genere come strumento di sostenibilità oltre che competenza di educazione civica e per sviluppare conoscenze indispensabili per abbattere gli stereotipi e le differenze.