Come annunciato questa mattina i lavoratori della ex Auchan sono in sciopero davanti alla sedi di Modugno e Casamassima. In Puglia sono quasi 700 i dipendenti distribuiti su 4 punti vendita, di questi 247 a Casamassima e 140 a Modugno in seguito al passaggio alla catena Conad.

Finché non ci sarà una risposta dalla sede del Ministro dello Sviluppo Economico sulla vertenza che rischia di mettere in mezzo alla strada centinaia di famiglie, i dipendenti organizzeranno presidi davanti ai punti vendita. Oggi le sigle sindacali, Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, hanno un incontro con i vertici a Roma per scoprire il futuro dei lavoratori.

L’ipermercato di Modugno a causa dei disordini e della mancanza di personale chiuderà intorno alle 15, per garantire la sicurezza.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here