Subito i documenti contabili e nuove proteste. Dopo il caso della presunta distrazione di fondi, i sindacati sono letteralmente infuriati e si dicono anche pronti allo sciopero di tutto il personale. Una delegazione di Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Csa, infatti, ha incontrato il direttore Galli ricevendo risposte “non del tutto chiare”.

“Galli ha affermato che parte delle risorse economiche dei fondi utili al pagamento delle competenze del personale sono state utilizzate per pagare competenze, non previste da accordi decentrati, ma rientranti in forme di contratto individuale stipulato con singoli dipendenti – spiegano i sindacati – La questione non è del tutto chiara, considerato che la destinazione delle risorse dei fondi contrattuali viene stabilita con accordo decentrato”.

“Pertanto, al fine di chiarire la posizione dell’Agenzia, si chiede con immediatezza il
prospetto economico dei residui dei fondi contrattuali e la certificazione della loro esigibilità,
e di fornire ogni elemento utile a far comprendere alla parte sindacale la volontà o meno di contrarre un contratto decentrato che garantisca i lavoratori di questa Agenzia”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here