Questo pomeriggio alla Fiera del Levante, intorno alle 16:30, il presidente della Regione Michele Emiliano, assieme al direttore generale dell’Asl Bari Antonio Sanguedolce, incontrerà gli infermieri precari per annunciare un nuovo concorso che potrà garantire una maggior stabilità a una fetta più grande di precari.

Un invito mandato personalmente da Sanguedolce che però non ha aggiunto nella mailing list gli infermieri precari dell’oncologico di Bari. Una svista che certamente è capitata non essendo direttore generale dell’Istituto Tumori Giovanni Paolo II e quindi privo dei contatti dei suddetti infermieri.

Per questo motivo Domenico Losacco, segretario provinciale della Fials, ha espressamente detto che, anche senza invito, lui e gli infermieri precari, che hanno partecipato all’avviso pubblico online dell’Asl di Bari, si presenteranno all’incontro di oggi. “Siamo imbestialiti da questa situazione soprattutto se pensiamo al fatto che a fine mese perderemo 80 infermieri che hanno collaborato con il personale di ruolo a far crescere l’istituto e farlo diventare ciò che è oggi”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here