Brutte notizie per chi ha deciso di partire il 25 e il 26 luglio. La Ryanair, dopo la conferma degli scioperi dei piloti irlandesi per la giornata del 12 luglio, non ha ancora raggiunto un accordo tra la compagnia lowcost e i sindacati degli assistenti di volo.

Per questo motivo è stato dichiarato sciopero per il 25 e il 26 luglio e interesserà i voli per l’Italia, Spagna, Portogallo, Paesi Bassi e Belgio.

L’accordo non è stato raggiunto neanche con il sindacato tedesco Vereinigung Cockpit. Nel caso in cui non ci saranno sviluppi positivi e non si raggiungerà un accordo entro la fine di luglio, lo sciopero potrebbe coinvolgere anche la Germania.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here