“Un anno drammatico”. Vito Gemmati, segretario Uil Comunicazione Puglia, non usa mezzi termini per definire il 2017 appena salutato in termini di crisi occupazionale: “Abbiamo perso molti posti di lavoro ma siamo riusciti anche a risolvere vertenza importanti come per esempio quella della Fondazione Petruzzelli”.

Ma anche il 2018 si preannuncia ricco di battaglia. La prima è subito incombente con scadenza gennaio: “Trevikard, il più grande gruppo cartotecnico d’Italia, nonostante un investimento di 20 milioni di euro nella zona industriale di Bari ha annunciato l’esubero di 6 dipendenti e non sappiamo ancora se riusciremo a salvare questi posti di lavoro”.

Crisi, vertenze e perdita di posti di lavoro che investono direttamente lo stesso settore del giornalismo: “La situazione è molto complicata, non solo per la carta stampata ma anche per le emittenti televisive. Nonostante le leggi a sostegno dell’editoriale emanate a settembre scorso non si vede ancora la luce in fondo al tunnel”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here