La proprietà della Osram, fabbrica di lampade tradizionali con stabilimento nella zona industriale di Bari, potrebbe passare dalle mani tedesche a quelle asiatiche di una holding di Singapore, la Diamond Lamps. La possibilità che i vertici della società possano trasferirsi dall’altra parte del mondo preoccupa non poco i 189 lavoratori impegnati quotidianamente in via delle Ortensie.

A rassicurare gli operai ci provano i sindacati, che il 25 novembre hanno in programma un incontro a Roma per capire meglio i dettagli di un accordo che pare possa concretizzarsi nel prossimo mese di luglio. Tuttavia, ribadiscono, all’orizzonte non ci sono rischi. Né di licenziamenti né di tagli agli stipendi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here