Si chiama Movimento Cambiamenti M410, un gruppo organizzato di dipendenti Amtab al quale hanno già aderito una trentina di lavoratori. “Ci sono coscienze che si stanno risvegliando – spiega Alfio Isaia, dipendente Amtab – perché il Movimento sta andando a colmare alcune lacune e anche i sindacati dovrebbero prenderne atto”.

Perché i lavoratori hanno bisogno di credere in qualcosa e il problema è a livello nazionale. Sono tutti nella stessa condizione e sono già ben delineati gli obiettivi del gruppo. “La sicurezza dei lavoratori prima di tutto – conclude Isaia – nel tentativo di alleggerire le responsabilità degli autisti, ad esempio quelli che lavorano notte e giorno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here