Un incontro più che produttivo quello avvenuto tra i vertici di Aeroporti di Puglia e le organizzazioni sindacali, tra cui le Segreterie Regionali FILT CGIL e FIT CISL, unitamente alle Segreterie Territoriali e Aziendali delle Federazioni. È stato infatti sottoscritto un accordo che introduce una notevole flessibilità nell’orario di lavoro, in modo tale da garantire una maggiore efficienza produttiva.

In sostanza, si è provveduto a a trasformare tutti i contratti di lavoro dipendente a tempo determinato sottoscritti con Aeroporti di Puglia a partire dal primo gennaio 2008, in contratti a tempo indeterminato, secondo scaglioni temporali concordati tra le parti.

Soddisfazione per la firma dell’accordo è stata espressa dall’Amministratore Unico di Aeroporti di Puglia, Giuseppe Acierno, che ha sottolineato il senso di maturità dei lavoratori che hanno raccolto una non facile sfida all’insegna della produttività e della flessibilità.

“La firma dell’odierno accordo – ha sottolineato Acierno –  ha rappresentato il giusto coronamento di un percorso improntato alla massima trasparenza e collaborazione.  Siamo particolarmente felici che si siano create le migliori condizioni per dare certezza occupazionale a circa 70 lavoratori che in questi otto anni, pur operando in regime di temporaneità, hanno garantito un costante prezioso apporto alla crescita della società”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here