«La Bosch è una realtà tecnologicamente avanzata, che oggi investe nella formazione dei dipendenti e nell’alternanza scuola-lavoro». Così il ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Stefania Giannini, in visita a Bari, ha commentato il nuovo progetto dell’azienda tedesca che vedrà un dialogo costante tra studenti e lavoratori.

«Con oltre mille dipendenti, la Bosch è leader internazionale nella componentistica del motore diesel e vanta più di mille dipendenti». Grazie a questo progetto pilota, studenti delle superiori e universitari avranno la possibilità di toccare con mano la produzione di pompe ad alta pressione common-rail, con cinquecento ore di tirocinio in azienda e seminari ad hoc. «Noi vogliamo che i ragazzi delle scuole possano dialogare si da giovanissimi con imprese tecnologicamente avanzate come la Bosch».

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here