La scadenza del discusso bando “Cantieri di cittadinanza attiva” rivolto alle aziende è stata prorogata al 16 gennaio 2015, dunque c’è più tempo a disposizione per chi intende parteciparvi.

Contro il bando si erano espressi Benny Campobasso, Presidente di Confesercenti Bari, e Luigi Cipriani del movimento civico Gruppo Indipendente Libertà.

Gli organismi che intendono realizzare un “Cantiere di cittadinanza attiva” devono inviare istanza al Comune di Bari, Assessorato al Lavoro – Ufficio Politiche Attive del Lavoro Piazza Chiurlia n. 27- 70123 Bari, seguendo le istruzioni indicate nel dossier di candidatura, disponibile sul sito del Comune.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here