Arriva il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e si corre subito a chiamare estetisti e parrucchieri. L’ospedale della Murgia si rifà trucco e parrucco per piacere a cameraman e fotografi.

Il governatore, per caso alla vigilia della più rocambolesca campagna elettorale di sempre, inaugurerà l’Unità di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC) con 4 posti letto e il Servizio di Emodinamica ed Elettrofisiologia (Racconteremo nel dettaglio attraverso l’annuncio del consigliere Enzo Colonna e la replica del medico del 118 e sindacalista FSI Francesco Papappicco).

Nella fase iniziale, però, va detto che i servizi non saranno a pieno regime. Andranno a completarsi in corso d’opera. L’ospedale, lo ricordiamo, dopo anni di attese, fu inaugurato nel 2014 sempre alla vigilia di una campagna elettorale.

A pieno regime, invece, lavorano alacremente gli operai impegnati nell’estirpare erbacce, piantare alberi e graziose piantine, disegnare la segnaletica orizzontale che porta dal cancello sulla provinciale fino all’ingresso principale del nosocomio. Il problema è che la bella addormentata, tolto trucco e parrucco, tornerà a essere una donna attempata che proprio non si rassegna all’idea di essere invecchiata troppo presto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here