Decaro meteorologo nella parodia del Movimento 5Stelle

“Sulla città di Bari non c’è alcuna emergenza meteo. C’è un po’ di neve, ma non si ferma per terra, quindi oggi pomeriggio fate i compiti per domani, che se vi interrogano non è colpa del Sindaco. Il consiglio vale anche per le mie figlie. Se poi dovesse nevicare…”.

Ieri il sindaco di Bari, Antonio Decaro, aveva pubblicato un messaggio rivolto agli studenti baresi, mai azzardo simile fu più prematuro, vista l’abbondante nevicata che ha imbiancato l’intera città.

Il Primo cittadino è stato letteralmente travolto da una valanga di insulti, oltre che dalla nevicata “inaspettata” di questa mattina, inaspettata solo dall’Amministrazione comunale, a quanto pare.

Su facebook, forse il suo canale di comunicazione prediletto, Decaro è diventato vittima di se stesso. Dall’hashtag #decarochiud, a “sindaco meteorologo”, alle richieste di elicotteri per tornare a casa, in provincia e via così, al sindaco ne hanno dette di tutti colori. Una parola di meno e ritirati a casa, si dice a Bari. Stavolta la simpatia comunicativa del sindaco gli è costata davvero cara.

print

5 COMMENTI

  1. Ormai, si dice a Bari, come la fai e fai sbagli. Se non chiudi le scuole e succede qualcosa, ti ritrovi sotto processo, vedi ex sindaca di Genova, se chiudi preventivamente ti ritrovi sommersa dagli insulti, vedi Sindaca di Roma, se giustamente, secondo me, non chiudi sei un incompetente, vedi il Sindaco di Bari. Quali previsioni parlavano di neve stamattina? Le app sul meteo le abbiamo tutti sui telefoni, e sino a ieri sera non vi era traccia di neve, stamattina. Poi magari sui siti sportivi si leggono topic contro la Prefetta che ha fermato la partita del Bari perchè il tempo è buono, magari sono gli stessi che criticano De Caro. Non vi pare vi sia qualche contraddizione? Il problema è che siamo tutti bravi a giudicare, ma vorrei vedere tutti voi prendere le decisioni.

  2. Noi che dovesse nevicata lo avevamo previsto e non siamo veggenti. In ogni caso ognuno prende le proprie responsabilità.

  3. Tutti che si fanno giudici…io dico che ognuno prima di giudicare il prossimo debba giudicare prima se stesso.
    Un tempo una donna doveva essere lapidata perché beccava e si inginocchiò ai piedi del Cristo chiedendo aiuto….. ! Il figlio di Dio allora prese una pietra e disse alla folla ecco: chi è senza peccato scagli la prima pietra! A quel punto nessuno lo fece e andò via….! Prendete spunto……!!!!

  4. E cosa c’entra col fatto che chiudi o non chiudi le scuole? Che lo stesso giorni in cui chiudi le scuole viene rinviata la partita? E cosa c’è centra il fatto che chiudi le scuole il giorno dopo non averle chiuse?

  5. Decaro non mi pare attrezzato a fare previsioni e minimizza i rischi o peggio li nasconde: finge di ignorare anche la buriana che si abbatterà su di lui dopo le elezioni e il più che prevedibile tracollo del suo partito (PD) e soprattutto del suo capo Matteo Renzi. Non credo potrà uscirsene con una battuta o un post pubblicato per interposta persona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here