la sede del Municipio ad Adelfia

Al Comune di Adelfia devono avere qualche problema con l’erogazione dei premi di produttività e delle indenità ai dipendenti. In generale, l’Amministrazione dopo il nostro intervento ha fatto in modo che le modalità di assegnazione dei premi fossero riviste in maniera più equa. Questo non può che farci piacere, ma passato il polverone resta ancora una situazione da risolvere quanto prima, che ci viene segnalata proprio dagli uffici competenti e che ha già fatto storcere il naso a un paio di consiglieri comunali, per il momento non ancora formalmente.

Una cosa da risolvere, non certo perché lo dice chi scrive o il giornale per cui scrive, semplicemente perché la prassi s’è consolidata nel tempo ed evidentemente non è contemplata dall’articolo 6, comma 9, del contratto collettivo nazionale di lavoro. Punto. C’è un dipendente che ormai da troppo tempo gode di un privilegio unico: lavora part time per il Comune, ma percepisce le indennità previste come se fosse un lavoratore full time. Lo apprendiamo scorrendo la determinazione 204/2017 del Comune di Adelfia, pubblicata sull’albo pretorio e visibile fino al prossimo 16 marzo.

Siamo certi che si sarà trattato di un errore e che il presunto sperpero di denaro pubblico sarà stato contenuto, seppure si protrae da così tanto tempo che qualcuno avrebbe dovuto accorgersene. Si può sbagliare, lo dice anche il detto popolare. Solo il perseverare è diabolico. “Esattamente com’è stato fatto dopo la vostra giusta segnalazione – spiega il sindaco Giuseppe Cosola – provvederò personalmente a far avviare i necessari accertamenti. Nel caso dovesse essere come dite, saneremo la situazione”.

A scanso di ulteriori equivoci e dimenticanze, riportiamo integralmente quanto recita il comma 9 dell’articolo 6 del contratto nazionale: “Il trattamento economico del personale con rapporto di lavoro a tempo parziale è proporzionale alla prestazione lavorativa, con riferimento a tutte le competenze fisse e periodiche, ivi compresa l’indennità integrativa speciale, spettanti al personale con rapporto a tempo pieno appartenente alla stessa categoria e profilo professionale”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here