foto di repertorio

La scorsa notte a Ginosa, Taranto, due malviventi con volto coperto hanno aggredito e rapinato in centro un commerciante ortofrutticolo. Uno dei due rapinatori era armato di pistola ed avrebbe colpito violentemente la testa della vittima, mentre era intenta a difendersi, con il calcio della rivoltella.
Stando alle ricostruzioni, il commerciante, intorno alle tre di notte, era uscito dalla propria abitazione in direzione dei mercati generali, con i due malfattori ad attenderlo nei pressi della propria dimora. Alla vittima sono stati sottratti circa 2mila euro, cifra che serviva ad acquistare la merce all’ingrosso da rivendere in seguito nell’attività.
Il bollettino medico dell’uomo ha evidenziato alcune escoriazioni correlate all’aggressione, ma le condizioni non sarebbero gravi. Indagano i Carabinieri di Ginosa e Castellaneta, alla ricerca dei due malviventi, sfruttando le riprese di videosorveglianza della zona.