foto di repertorio

Evasione, porto abusivo di coltello e resistenza a Pubblico ufficiale, queste le accuse cui dovrà rispondere un 29enne di Monteparano. Il pregiudicato, malgrado gli arresti domiciliari, ha picchiato in un bar tre avventori e ha assalito i Carabinieri. I militari l’hanno bloccato, tratto in arresto e inoltre hanno disposto il sequestro di un coltello di 36 centimetri, nascosto dall’uomo dietro la porta dell’esercizio commerciale.