Sono in totale 18 i pazienti risultati positivi dopo aver partecipato ai festeggiamenti per la prima comunione. I contagi riguardano un intero nucleo familiare di Monte Sant’Angelo, tre dei quali risiedono a San Giovanni Rotondo, che da giorni si sta sottoponendo ai tamponi.

Alcuni dei positivi sono studenti del liceo scientifico Gian Tommaso Giordani e dell’istito comprensivo Giovanni XXIII. Il sindaco Pierpaolo D’Arienzo ha così deciso di mandare gli alunni a casa a causa del preoccupante focolaio. Gli studenti seguiranno le lezioni online in attesa delle disposizioni da parte dell’Asl di Foggia.

Il contagio sarebbe partito da uno stretto parente del festeggiato. La comunione si è tenuta in un ristorante a San Giovanni Rotondo a cui hanno partecipato una quarantina di persone tra amici e parenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here