Rosario Almiento, il 52enne sfregiato con l’acido dalla moglie, è deceduto nelle scorse ore nel reparto Grandi Ustionati dell’ospedale Perrino di Brindisi, dove era ricoverato il coma farmacologico.

L’uomo, ricordiamo, in seguito a una lite avvenuta nel pomeriggio dello scorso 3 agosto, era stato colpito dalla moglie 53enne con dell’acido muriatico. Dopo essere stato sfregiato sull’80% del corpo, l’uomo è riuscito a scendere dall’auto e a chiedere aiuto.

La donna, ripresa dalle telecamera di videosorveglianza al momento dell’aggressione, è in carcere con l’accusa di tentato omicidio, ma la morte del marito aggraverà la sua situazione e l’accusa sarà riqualificata in omicidio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here