foto di repertorio

Nella giornata del 1° agosto la Polizia Ferroviaria di Barletta è intervenuta in aiuto di una giovane mamma. La trentenne, originaria del Ghana e residente nella provincia, si è rivolta disperata ai poliziotti. Lo rende noto la Questura con un comunicato arrivato in redazione.

La donna, infatti, non potendo più fruire per ragioni economiche, della propria abitazione, era alla ricerca spasmodica di una una sistemazione per sé ed i figli, di cui uno di appena due mesi.

Gli agenti della Polfer hanno prima provveduto a rifocillare la famigliola e, dopo numerosi tentativi, sono riusciti ad individuare, nella provincia, una struttura in grado di accogliere la madre ed i bambini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here