Un caso sospetto di Coronavirus si è verificato ieri sera nel pronto soccorso dell’Ospedale di San Severo. L’Asl di Foggia sta monitorando il paziente che al momento, stando a quanto appreso dal Corriere, è ricoverato al Policlinico di Bari dove sono in corso i controlli come da protocollo. Al momento si attende l’esito del tampone.

Da ieri fino a questa mattina, la direzione generale dell’Asl sta collaborando con i rappresentanti delle istituzioni locali e le forze dell’ordine, avvisato anche il presidente Emiliano. L’obiettivo è quello di tracciare una mappatura delle zone frequentate dal paziente, hanno sottolineato i vertici, per un eventuale contagio. Per questo motivo gli incaricato hanno effettuato sopralluoghi e sono state raccolte da familiari e parenti tutte le notizie utili a ricostruire contatti e movimenti del paziente.

Il paziente è stato trasferito a Bari a bordo di un’ambulanza attrezzata per l’eventuale trasporto di casi sospetto, con personale munito di dispositivi di protezione individuale. In seguito sono stati sanificati ieri sera i locali del Pronto Soccorso di San Severo, nel quale al momento sono state sospese le attività. Avviata anche la procedura di profilassi per gli operatori che hanno avuto contatti con il paziente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here