“Se non te ne vai, fai la fine di quello di ieri”. Il riferimento è a Marcello Orlandini, il giornalista e direttore di BrindisiReport, pestato a sangue da un gruppo di persone infastidite dalla sua presenza nelle campagne di Ostuni. Ad essere minacciati questa volta è stata la troupe di TeleNorba. Tre persone si sono avvicinati alla giornalista, nonché consigliere-tesoriere dell’Ordine dei Giornalisti di Bari e dirigente dell’Assostampa di Puglia, Anna De Feo e all’operatore Orazio Corbacio.

I due, come Orlandini, erano ad Ostuni per avere informazioni sulla morte della donna, la 46enne Giovanna De Pasquale, uccisa dal marito con un colpo di pistola. Davanti alla villetta dove è avvenuto l’omicidio, i due sono stati avvicinati da un gruppo di tre persone, uno dei quali il padre della vittima, che hanno iniziato a mettergli le mani addosso e a minacciarli.

Giornalista e operatore si sono allontanati, hanno chiesto l’intervento della Polizia e solo sotto scorta degli agenti hanno potuto, sempre per strada, proseguire il loro lavoro.
Ad Anna De Feo, Orazio Corbacio ed a tutti i colleghi di TeleNorba la massima solidarietà dal Direttore e dalla Redazione di Giornalisti Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here