È tutto pronto per il disinnesco dell’ordigno bellico ritrovato nel cantiere per l’ampliamento del cinema Andromeda. Domani, domenica 15 dicembre, sarà disinnescato dai militari del genio guastatori. La bomba ha al suo interno 40 chili di tritolo e fu sganciata da un aereo durante la seconda guerra mondiale.

Sono 53998 gli abitanti di Brindisi che dovranno evacuare la zona circostante dalle 5 di domani mattina in quanto l’ordigno è risultato danneggiato. L’aeroporto sarà chiuso fino alle 12 e la circolazione ferroviaria ferma dalle 8,30. Per ragioni di sicurezza sarà necessario interrompere l’erogazione del gas per tutte le forniture all’interno dell’area che si trova nel raggio di 500 metri dal luogo in cui si trova l’ordigno bellico. L’elenco delle utenze che saranno interrotte è consultabile sul sito del comune di Brindisi.

Una volta ultimate le operazioni di disinnesco il suono di una sirena avviserà i cittadini che potranno sostare nelle aree di accoglienza allestite e in 14 scuole attrezzate che resteranno chiuse lunedì 16 dicembre.

Le operazioni sono state affidate agli artificieri della Brigata meccanizzata Pinerolo 11^ reggimento Genio Guastatori di Foggia. In auto alle forze militari anche 15 istruttori di Polizia Locale di Bari.

Per allentare la tensione, le associazioni Angelo events e 13 cuori, hanno organizzato la notte bianca che animerà il parco cillarese dalle 22 del 14 dicembre e fino alla sera del 15 dicembre. Ci saranno gonfiabili e animazione per i bambini. Programma per l’accoglienza anche dal comune di Mesagne e per chi vorrà andare allo Zoosafari il comune di Fasano ha deciso che i biglietti avranno una riduzione per i residenti di Brindisi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here