Barletta si è svegliata in un inferno di fiamme e fumo, quelli dell’incendio divampato all’interno dell’azienda specializzata nello stoccaggio e trattamento dei rifiuti su via vecchia Madonna dello Sterpeto.

Ciò che è successo alla “Dalena Ecologia srl” è ancora un mistero. Vigili del Fuoco e Carabinieri stanno cercando di capire l’origine del disastro, scoppiato tra le 7 e le 8 di questa mattina.

Decine le segnalazioni fatte dai cittadini e dagli automobilisti in transito sull’Autostrada 14. La zona è stata transennata e presidiata dalle Forze dell’Ordine. Nel capannone all’interno del quale si sono sprigionate le fiamme si prepara combustibile solido secondario, utilizzato dalla Buzzi Unicem dopo la opportuna lavorazione. “È un vero disastro ambientale – tuonano dal circolo Legambiente di Barletta -. Chiederemo all’amministrazione comunale di fare chiarezza su quanto è accaduto”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here