foto di repertorio

Prima sequestrato, poi rapinato. È successo a un autotrasportatore di Salerno che ieri pomeriggio, mentre percorreva l’autostrada A14, alla biforcazione tra Cerignola e Canosa è stato affiancato da una Volvo con a bordo un commando di quattro persone mascherate.

Armati di fucili e pistole, i malviventi hanno costretto l’autista a fermare il mezzo, lo hanno caricato a bordo dell’auto, mentre uno della banda si è messo alla guida del tir. Dopo un’ora il poveretto è stato abbandonato nelle campagne di Cerignola. A qualche chilometro di distanza, gli agenti della Polizia Stradale hanno recuperato il tir, ormai svuotato del prezioso carico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here