Blitz dei Carabinieri nella discoteca Aranceto di Rosa Marina, frazione di Ostuni. I militari nel corso di un controllo hanno individuato 20 lavoratori a nero, 19 dei quali residenti nella provincia di Brindisi.

Il titolare è stato multato per un importo di 37.240 euro. Oltre al lavoro a nero, è stato sanzionato per la mancata affissione della cartellonistica riportante i divieti di fumo e le tabelle relative ai tassi alcolemici e alla sicurezza stradale.

In attesa della regolarizzazione, l’attività è stata sospesa. Il titolare, Aldo Iaia, ha spiegato che l’impiego dei 20 camerieri è avvenuto in maniera occasionale in quanto si trattava di una serata dove era richiesto una maggiore presenza di personale. Iaia ha precisato che ha provveduto a regolarizzare il tutto e che martedì prossimo il locale aprirà regolarmente.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here